RSS Feed

Figli e mal di schiena

image

Stamame mi sono svegliata con la sensazione di avere tanti nodi sulla schiena…Tutto ciò grazie al gentile contributo di mio figlio.
Da quando è nato è stato sempre appiccicato a me, prima per un reflusso che la pediatra minimizzava e che non ci ha fatto dormire per mesi, poi per un allattamento protratto fino a 17 mesi perché lui continuava ad essere decisamente leggero e cagionevole, poi perché si svegliava X mila volte a notte.
Siamo ancora alla fase risvegli notturni, se ci va di lusso 1, cosa rarissima, altrimenti si risveglia una, due, tre volte, mio marito affetto da sordità notturna non lo sente e al terzo risveglio notturno dove io tremante (perché ho freddo) vado a cercare di calmarlo va a finire che me lo porto nel lettone.
Quasi in trans, con la (vana!) speranza che mi faccia dormire me lo metto vicino a me, ma lui mi si spalma addosso e io pian piano mi trasferisco sempre più sul limitare del letto finché assumo una posizione che non è fra le più comode e soprattutto nell’immobilità protratta per ore mi sveglio con la schiena tutta annodata da una parte e pian piano quei piccoli nodi al risveglio reclamano la distensione e io ho tutti piccoli nodini dolorosi che poi si sciolgono e mi mandano piccole scariche elettriche dolorose.
In questo momento vorrei intensamente avere un personal trainer/fisioterapista che giorno per giorno  mi rimettesse al mondo, una volta facendo un massaggio, una volta facendomi stretching, una volta facendomi fare esercizi che mi consentissero di essere meno budinosa…
Ovviamente questo è un desiderio che si avvererà quando avrò un pacco di soldi… ah ah ah (una risata tristemente sarcastica).
Avere figli è bellissimo, ma è anche decisamente limitante su tanti aspetti della propria vita.
Per fortuna che il nano è nato per secondo altrimenti sarebbe tristemente rimasto figlio unico.
Mia figlia ha capito immediatamente che il sonno è sacro e ad un mese e mezzo faceva con un risveglio solo dalle 7 di sera alle 9 del mattino… Un mito.
Mal di schiena me lo procurava solamente quando eravamo in quella fase ibrida in cui camminava, ma ancora non con estrema bravura, e me la tenevo spesso in braccia, ma pesava decisamente tanto. A 13 mesi pesava quanto pesa il nano a 27 mesi.
Mal di schiena me lo provoca anche ora quando ha le sue regressioni da “Sono anch’io piccola non solo mio fratello” e vuole essere presa in braccio.
Ho detto basta quando all’ennesimo sforzo (pesa 24 kg la cucciolona) mi si è infiammato il nervo sciatico e ho imparato per conseguenza a farmi le punture da sola. Ahia.
Ora coccole senza sollevamento pesi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: